Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy

IMU e residenza del nucleo familiare

12 novembre 2020

L'IMU va pagata sulle case dove non risiede l'intero nucleo familiare

Data di Pubblicazione

12 novembre 2020

Si ricorda, anche alla luce dell’ultima sentenza della Corte di Cassazione n. 20130 del 24 settembre 2020, che per poter usufruire dell’esclusione dal pagamento dell’IMU sull’Abitazione Principale, il possessore e l’intero suo nucleo familiare devono dimorare abitualmente e risiedere anagraficamente nell’immobile di proprietà.

Se i coniugi e/o conviventi invece dovessero abitare in comuni diversi, l’esclusione dal pagamento dell’IMU non spetterebbe a nessuno dei due.